Hanging-out

Il progetto è pensato per i bambini con una displasia dell’anca e serve a correggere le posture irregolari. L’utilizzo costante di questo seggiolino è in grado di riposizionare nel modo corretto le anche, grazie alla possibilità di agganciare il seggiolino al tavolo e regolare l’angolazione della seduta a seconda del grado di irregolarità della struttura ossea. Il seggiolino permette al bambino di vivere più serenamente il momento del pasto con la sua famiglia, unito a una facilitazione all’uso prolungato del seggiolino stesso, cosa positiva per la salute del bambino stesso.

Fabbricazione: stampa 3D
Materiali: ferro, cuoio, nylon, PVC, acciaio
Questo progetto è stato sviluppato all’interno del Corso di Fabbricazione Digitale di NABA – Nuova Accademia di Belle Arti e rientra nel piano di ricerca e sviluppo “L’oggetto che non c’è” di cui Opendot e Fondazione TOG sono i promotori.
Docente: Enrico Bassi

Share this Project