Mi Generation Lab

All’interno del Piano Politiche Giovanili, il Comune di Milano ha lanciato il primo percorso formativo rivolto a studenti e lavoratori precari e giovani che non studiano e non lavorano, con l’obiettivo di stimolare la sperimentazione e introdurre i giovani nel mondo del lavoro in modo innovativo. Corsi gratuiti per oltre 300 ragazzi che hanno potuto iscriversi a percorsi di formazione specifica gestiti e monitorati da chi ogni giorno fa innovazione sul territorio milanese, dal dipartimento di Design del Politecnico ad associazioni giovanili, da spazi di co-working a laboratori di statistica. OpenDot è uno dei 18 partner che con il Comune si rivolge agli oltre 70mila ragazzi, proponendo due percorsi formativi finalizzati all’attivazione di risorse personali e professionali e allo sviluppo di nuove competenze e idee imprenditoriali nell’ambito della fabbricazione digitale.

Due sono stati i corsi intensivi teorico-pratici tenuti in OpenDot a partire da febbraio 2016:

/ Autoproduzione – Come diventare imprenditore di se stesso
con Andrea Cattabriga
Il corso vuole fornire gli strumenti di base per portare a mercato la propria idea, comprendendone le logiche di commerciabilità e di prototipazione dell’offerta. La figura che si intende formare è quella dell’artigiano digitale come imprenditore di se stesso, nella quale trovano la loro sintesi l’innovazione digitale e l’arte manifatturiera improntata però sulla rapidità e sulla sostenibilità. La metodologia di sviluppo dei contenuti e dei progetti personali è basata su un approccio che coniuga fabbricazione digitale, design-thinking e lezioni teoriche, mescolando e sovrapponendo momenti attivi e collaborativi. Il percorso si apre con un’introduzione al mondo della digital fabrication e all’utilizzo di software 2D e 3D, per poi introdurre i sistemi e i processi di innovazione di oggi. Si racconta il mondo delle start-up, si parla di marketing e dell’importanza della targetizzazione dell’offerta, per strutturare un progetto di impresa efficace grazie ai Business Model Canvas e al Personal Branding per far presa su potenziali investitori. Una panoramica generale che affronta ogni aspetto dell’autoproduzione, dall’idea, alla realizzazione del prototipo, dalla comunicazione fino alla vendita del prodotto finito.

L’officina digitale – Mini accademia sulle nuove tecnologie di fabbricazione digitale
con Pierluigi De Palo e Francesco Rodighiero
Il corso ha lo scopo di far conoscere il panorama della fabbricazione digitale e le infinite possibilità delle macchine a controllo numerico. La metodologia didattica si struttura secondo il principio del ‘copia, cambia, crea’. Si parte dai principi base della digital fabrication per poi applicare modifiche personali, attraverso gli strumenti e i software free e opensource, e rendere i partecipanti capaci di sviluppare un piccolo progetto. Una mini accademia digitale che fornisce competenze tecniche specifiche dei macchinari a controllo numerico quali laser cutter, stampa 3D, vinyl cutter, fresa CNC, ma anche software e Arduino-Genuino. Si sperimenta il ‘fabbing’, il nuovo processo di produzione di oggetti solidi e tridimensionali che negli ultimi anni ha raggiunto grande notorietà anche in un pubblico non specializzato.

Per il programma dettagliato visita il sito: www.migeneration.it

Skills

Share this Project